AZIONI

Obiettivo specifico 

Rafforzare la competitività delle imprese attraverso lo sviluppo delle FILIERA CORTA

Azione 2.1 Attività di orientamento, informazione e promozione di servizi

Finalità dell’Azione

Supportare la promozione e la messa in rete dei soggetti pubblici e privati impegnati nel settore ittico per stimolare la definizione di progetti economicamente e socialmente positivi.

Prodotti e risultati attesi

Come risultato degli interventi immateriali indicati, si prevede entro il 2023 di:

  • realizzazione di convegni, corsi di formazione sulla diversificazione dell’attività della pesca; sulla sicurezza a bordo, sull’utilizzo di nuove tecnologie ITC da utilizzare. Realizzare almeno 3 incontri sul territorio (in modalità workshop, focus- group) per favorire la progettazione operativa di almeno il 50% dei pescatori locali;
  • coinvolgere almeno 3 enti locali (con i rispettivi box mobili o strutture complesse) ed 1 associazione della marineria per la promozione di progetti sperimentali in materia di vendita e commercializzazione a km 0;
  • stabilire almeno 1 accordo/convenzioni per la gestione di servizi sperimentali per la valorizzazione del pescato locale e del patrimonio immateriale.

 

Obiettivo specifico 

Sviluppare modelli di commercializzazione integrata tra prodotti ittici turistici ed artigianali

Azione 3.1- Interventi di adeguamento/migliorame to di spazi per la valorizzazione delle produzioni locali

Finalità dell’Azione

Realizzazione di interventi materiali in grado di introdurre innovazioni sostanziali nelle modalità e (nei modelli) di commercializzazione del pescato locale, innescando processi virtuosi di avvicinamento tra la comunità locale e i pescatori

Prodotti e risultati attesi

Si prevede:

  • la realizzazione di almeno n° 1 intervento di riqualificazione/ ammodernamento/ristrutturazione di strutture pubbliche al fine di favorire la fruizione condivisa da parte dei privati (produttori e consumatori) e/o associazioni della pesca a fini commerciali e turistici incentivando le attività di vendita diretta e la degustazione del pescato locale;
  • l’avvio dell’itinerario dei box fish lungo la fascia costiera.

Obiettivo specifico 

Sviluppare modelli di commercializzazione integrata tra prodotti ittici- turistici ed artigianali

Azione 3.1- Sostegno tecnico e supporto al miglioramento dell’immagine dei prodotti della pesca e dell’acquacoltura

Finalità dell’Azione

L’azione ha come finalità quella di inserire modalità nuove di commercializzazione e di promozione del prodotto ittico sostenendo e promuovendo accordi tra pescatori e operatori turistici della ristorazione e della ricettività in un’ottica di valorizzazione complessiva del territorio e dei suoi prodotti e avviando le corrette procedure in grado di sostenere il settore ittico e svilupparne le potenzialità.

Prodotti e risultati attesi

L’azione si propone di realizzare:

  • Almeno 1 progetto di collaborazione tra soggetti (sia pubblici che privati) per la realizzazione di eventi di promozione (almeno 2) sul territorio.
  • Almeno 1 progetto di collaborazione tra soggetti privati per la realizzazione di un itinerario del gusto intrecciato con itinerari bio-culturali della costa

Azione 4.1 della Strategia di Sviluppo Locale

L’intensità dell’aiuto pubblico FEAMP è pari al 50% della spesa ammissibile per l’intervento.

Obiettivo specifico 

Qualificazione del patrimonio culturale ed ambientale per favorire la fruizione integrata della fascia costiera.

Azione 5.1 Valorizzazione del patrimonio ambientale e culturale legato al mare.

Finalità dell’Azione

Con l’azione specifica si intendono rilanciare i luoghi della tradizione e della cultura marinara ricreando suggestioni e spazi tipici degli antichi mestieri e valorizzare il prodotto ittico e la marineria locale in sinergia ed integrazione con le eccellenze ambientali, enogastronomiche e culturali del territorio.

Prodotti e risultati attesi

L’azione produrrà la realizzazione di almeno 3 interventi materiali di riqualificazione e/o realizzazione di strutture per qualificare il contesto naturale o infrastrutturale più prossimo alle attività di pesca. Come risultato si prevede di creare almeno 2 nuovi posti di lavoro una volta che le iniziative siano entrate a regime.